Publisher Website!

Strisce sbiancanti funzionano?

Strisce sbiancanti funzionano

Strisce sbiancanti: quali effetti collaterali? Fanno male?

 

Strisce sbiancanti: cosa sono?

Uno dei desideri più diffusi è avere i denti bianchi. Dopotutto, la nostra dentatura, un po’ come i capelli, è il nostro bigliettino da visita. Il sorriso è una parte molto importante del nostro volto e avere i denti bianchi e perfetti è il sogno di tutti.

Per averli, siamo disposti a fare davvero ogni cosa. La salute dei nostri denti dipende anche da come li trattiamo ogni giorno: dovremmo lavarli sempre dopo ogni pasto (ma deve essere passata almeno mezz’ora), utilizzare il filo interdentale per prevenire che i residui di cibo nascosti causino carie. Inoltre, dobbiamo anche prestare molta attenzione a ciò che mangiamo e agli stravizi.

I vizi come il fumo o bere troppo caffè possono mettere a dura prova i nostri denti. A questo punto, oltre alla pulizia dei denti ogni sei mesi da un dentista, a volte decidiamo di utilizzare anche dei rimedi casalinghi o che possiamo acquistare al supermercato. Nello specifico, stiamo parlando delle strisce sbiancanti.

Che cosa sono queste strisce? Funzionano davvero? Hanno degli effetti collaterali? Non temete: risponderemo a ogni vostra domanda.

A questo proposito, abbiamo deciso anche di ascoltare dei pareri di dentisti specializzati nella cura dei denti. Spesso, i rimedi o i trattamenti fai da te possono causare molti più problemi. Sì, perché utilizzare, per esempio, il classico bicarbonato rimuove solo la patina superficiale, il giallore sparisce, ma non del tutto.

Le strisce sbiancanti funzionano davvero?

Nel breve termine, le strisce sbiancanti funzionano. Magari, avete un colloquio di lavoro o un appuntamento galante e non potete andare dal dentista d’urgenza e allora decidete di utilizzare le strisce sbiancanti.

Dopotutto, sono un rimedio anche abbastanza facile ed economico per assicurarsi un bel sorriso. Ma tutto dipende anche dal livello di giallore o grigiume dei denti. Inoltre, c’è anche da aggiungere che dipende dalla tipologia di strisce sbiancanti che acquistiamo.

Molti produttori, notando il desiderio di avere dei denti bianchi della maggior parte degli italiani, hanno deciso di immettere sul mercato numerosi prodotti che promettono miracoli, anche a un costo irrisorio. Tenete conto che la fascia di prezzo può variare dai 10 euro fino agli oltre 70 euro.

Un punto a favore delle strisce, oltre al prezzo, molto minore rispetto alla pulizia dei denti di un dentista, è la facilità di applicazione. Tutti possono usarle con facilità e velocità, assicurandosi un risultato migliore nel giro di pochissimi minuti. Ed è questo che ci spinge ad acquistarne in grande quantità. Ma sul lungo termine quali sono gli effetti sui denti? Ci sono delle controindicazioni a cui dobbiamo stare attenti?

Quali sono gli effetti collaterali delle strisce sbiancanti?

Sicuramente, si sente spesso dire in giro che le strisce sbiancanti rovinino i denti come l’uso del bicarbonato. In realtà, quest’ultima è una sostanza ben più aggressiva delle classiche strisce, che sono state messe in commercio dopo essere state testate per anni.

Ogni struttura dentale ha le proprie caratteristiche. C’è chi di noi soffre di gengivite o chi, a causa del fumo e del caffè, deve ricorrere molto più spesso all’utilizzo delle strisce o alla pulizia dei denti.

Non esiste alcuno studio o ricerca conclamata che vieta l’utilizzo delle strisce. I dentisti, ovviamente, consigliano anche di fare loro visita una volta ogni sei mesi, per controllare la salute dentale e per prevenire le carie o le macchie.

Se volete raggiungere qualche risultato nel giro di poco tempo, utilizzare le strisce può essere certamente utile. Tuttavia, è solo una corretta igiene e cura dentale che assicura dei denti bianchi e brillanti sempre.

Vi invitiamo, pertanto, a utilizzare le strisce sbiancanti con cautela, ma soprattutto a curare la salute dei vostri denti ogni giorno, lavandoli e utilizzando il filo interdentale.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*