lunedì, Settembre 26, 2022
HomePelleCrema idratante viso, le più acquistate in assoluto, quali sono? Ecco la...

Crema idratante viso, le più acquistate in assoluto, quali sono? Ecco la lista

La crema idratante viso è uno dei prodotti maggiormente acquistati dalle donne del nuovo millennio. Nel nuovo millennio, apparire belle è, ormai, d’obbligo per le persone di sesso femminile e guai a presentarsi con un capello fuori posto.

Le ragazze, le giovani donne e anche le più mature trovano preziosi alleati nei cosmetici odierni, in particolare nella crema viso, la quale rende la pelle morbida e liscia.

Nel mondo del web, sono state pubblicate diverse classifiche che hanno come argomento le creme viso. Per scoprire qual è la miglior crema idratante in circolazione, abbiamo quindi selezionato quelli che sono i prodotti per la cute più acquistati al momento. Dunque, possiamo ora fornirvi anche la nostra personale top 10.

Le creme per il viso più commerciate nel 2022

Fra le varie creme idratanti che affollano gli scaffali di supermercati e farmacie, ve ne sono alcune di gran qualità che contengono, al loro interno, ingredienti naturali e quindi non potenzialmente dannosi come lo sono altri che forniscono consistenza ad alcuni elisir di bellezza.

Iniziamo, subito, con la prima posizione, occupata dalla crema Hydra Essential per viso Clarins. La crema viso donne per eccellenza è un concentrato di sostanze emollienti, ricavato da prodotti vegetali, adatto allo scopo di rendere lucente e brillante il derma che va a ricoprire.

Sugli altri due posti del podio, troviamo, rispettivamente, le creme idratanti Cetaphil e la crema viso olio straordinario del brand l’Oréal de Paris. 

La prima crema per viso è priva di elementi aggressivi, senza profumo, e può essere usata su qualsiasi tipologia di epidermide (creme viso non comedogene). Inoltre, tale articolo presenta un eccellente rapporto qualità/prezzo.

Il secondo agglomerato rimuove totalmente la secchezza, addizionandovi anche un effetto simile a quello dato da un antidolorifico. La sua potenza è conferita dall’associazione di oli anti-age con il gelsomino balsamico, un prodotto naturale analgesico.

Scendendo di qualche gradino, dobbiamo assolutamente menzionare anche un cosmetico della linea Estee Lauder. Si tratta di una crema non molto economica, generalmente la si vende a più di 100 euro, i cui pro sono però numerosissimi.

Fra le varie sostanze che ospita, vi è anche la protezione UV che fortunatamente non ha consistenza untuosa.

Il quinto scalino è dominato dalla crema Annemarie Borlind, confezionata a Stoccarda. Le componenti sono tutte di origine naturale e l’articolo è sinonimo di garanzia, poiché sembra essere stato studiato nei minimi particolari.

Un’altra porzione della nostra graduatoria circa la migliore crema

Scendiamo ancora di una posizione, su tale vetta abbiamo collocato la bioluma, una crema notte ottima. E’ un prodotto biologico, i cui elementi includono la bava di lumaca ed altri costituenti del mondo organico.

Si può impiegare questa pomata sia per combattere la ruvidezza della pelle secca che della pelle grassa. Un altro vantaggio derivante dall’utilizzo di questo composto è la capacità di ricoprire le macchie e le cicatrici delle donne che si prestano alla sua sperimentazione.

Al settimo posto, ecco, più che un gel viso, un siero. Quest’essenza, esportata dagli Stati Uniti in tutto il mondo, è contrassegnata dal marchio Poppy Austin. Tale azienda è celebre per l’impiego di sostanze biologiche.

L’acido ialuronico, la vitamina E e l’olio di Jojoba sono solo alcuni degli ingredienti che rendono questa pomata un miracolo di bellezza. Se abbinata a un giusto agglomerato di emollienti, tale siero apporta, difatti, grandi benefici.

Infine, nella seguente graduatoria, incappiamo negli ultimi tre articoli che, a parer nostro, meritano pubblicità.

Le ultime posizioni dell’elenco per la miglior crema

All’ottava posizione troviamo, allora, la crema Nuvò 24h. L’impresa Nuvò, brand made in Italy, si è saputa imporre all’interno del mercato dell’estetica. Fra la merce di maggior valore, vi è sicuramente la sua pomata nutriente.

Il composto costituito da acido ialuronico, vitamine e bava di lumaca pare essere un altro dei più pregevoli prodotti esistenti, il cui uso è destinato alla cura della pelle. Un altro merito dell’agglomerato di cui stiamo parlando è l’eliminazione di imperfezioni, quali i brufoli e le macchie. Oltretutto, pare essere un eccellente rimedio contro le rughe.

Al penultimo posto, c’è la Nuxe di Nuxuriance Ultra. Ecosostenibile, l’88 per cento dei suoi ingredienti è ricavato da aree naturali. Anche qui, vi è la forte presenza di vitamine (la E e la B). L’effetto antiossidante è palesemente visibile, una volta applicata per bene la crema.

I suoi altri pro sono il suo involucro, il quale ostacola l’entrata dell’aria che consente alle vitamine di non perdere la loro validità. La sostanza è adatta a tutti i tipi di pelle e nutre lo strato di epidermide delle ragazze e delle donne che si accingono a indossarla.

La crema emolliente può, inoltre, agire con grande efficacia contro i primi segni dell’età, ma è purtroppo priva di protezione solare. Per cui, quando si farà sfoggio di tale pomata, occorre prestare attenzione a non esporsi troppo ai raggi solari.

L’ultimo posto, anche se non meno importante degli altri, va alla pomata Simon e Tom Barcellona della società Pure Hydra. Rispetto alle altre sopraccitate, non comporta un grande effetto anti-age o liftante, ma stiamo parlando comunque di un articolo dalle proprietà discrete.

Il principale vantaggio sembra essere il suo prezzo. Più specificamente, si tratta di un mix di ingredienti a cui è stata aggiunta una protezione solare marcata.

Tale merce, prodotta in Spagna, risulta, ad ogni modo, costituire un’altra delle possibilità di avere una cute protetta e curata, a prezzi stracciati.

Altre delle creme migliori per il viso

Fra le tante, altre sostanze che garantiscono una pelle morbida e lucente, vi sono anche la mineral radiance del brand Ahava. E’ un energizzante che conferisce spessore alla pelle.

Il composto è fatto di antiossidanti utili ad attenuare i segni dell’ invecchiamento. Questa agisce anche contro i danni solari e da inquinamento.

Ancora, il concentrato Vovees di Artemis rappresenta un altro affare, poiché è una delle pochissime sostanze che la pelle assorbe completamente. Tale crema può essere adoperata anche prima della stesura del trucco, fornendo una buona base per lo stesso.

Sfortunatamente, le parti che formano questa combinazione non sono di gran qualità, ma la pelle sulla quale si distende il velo di questa crema è lasciata fresca e soffice, anche dopo ore dalla stesura.

 

 

 

 

 

RELATED ARTICLES

Most Popular

Recent Comments

Integratori per difese immunitarie - SOS BENESSERE on Integratori per ossa, muscoli e articolazioni: come sceglierli
Integratori depurativi e drenanti: come funzionano e quali sono i benefici on Perché fare un Massaggio Decontratturante?
Integratori per ossa, muscoli e articolazioni: come sceglierli on Sport e dieta, cosa devono mangiare gli sportivi
Integratori per ossa, muscoli e articolazioni: come sceglierli on Perché fare un Massaggio Decontratturante?
Integratori antiossidanti, cosa sono, benefici e controindicazioni on Sport e dieta, cosa devono mangiare gli sportivi
Integratori antiossidanti, cosa sono, benefici e controindicazioni on Vitamina C, ecco gli alimenti che ne sono più ricchi
Integratori depurativi e drenanti: come funzionano e quali sono i benefici on Come dimagrire con Burn Booster
Calciomercato: Colpo grosso della Juventus - Sport a 360° on Come funziona xPower Force usato da CR7
Ionic White funziona davvero? - SOS BENESSERE on Come si usa Ionic White? Ecco cosa sapere!
Ionic White funziona davvero? - SOS BENESSERE on Come avere denti bianchi, ecco cosa sapere!
Ionic White funziona davvero? - SOS BENESSERE on Rimedi naturali per avere denti bianchi
Come avere denti bianchi, ecco cosa sapere! - SOS BENESSERE on Rimedi naturali per avere denti bianchi
Rimedi naturali per avere denti bianchi - SOS BENESSERE on Come avere denti bianchi, ecco cosa sapere!