Rimedi naturali afte! Ecco quali sono.

Rimedi naturali afte! Ecco quali sono.

Maggio 23, 2019 0 Di ADMIN

Rimedi naturali contro le afte

Quello delle afte è un problema tanto comune quanto fastidioso, soprattutto quando compaiono in bocca o sulle gengive. Si tratta di lesioni della cute piccole ma irritanti, anche perché la soluzione non è sempre immediata. E danno problemi notevoli nella masticazione, impedendo di mangiare diversi cibi. Ma ci sono diversi rimedi naturali, al di là dei farmaci, per risolvere il problema in fretta e tornare alla normalità.

 

Le afte si curano con rimedi naturali

Le afte compaiono di solito sulla lingua, il palato o le guance, ma anche alla base delle gengive. Hanno la forma di piccole escoriazioni larghe pochi millimetri, dal colore biancastro e con un anelo rosso intorno. E impediscono di mangiare ma anche di parlare in maniera regolare anche se normalmente entro un paio di settimane scompaiono.

In generale le raccomandazioni più comuni sono quelle di non utilizzare al,meno in quei giorno limone, sale e condimenti piccanti per il cibo, evitare gli alimenti troppo conditi oppure ancora troppo caldi, lavandosi spesso anche i denti per purificare il cavo orale.

Ma per accelerare il processo di guarigione possiamo puntare su diversi rimedi naturali. Partiamo con l’acqua e sale, che almeno le prime volte potrà anche fare un po’ male ma è anche una cura sicura: basta  mescolare due cucchiaini di sale grosso da cucina in mezzo bicchiere d’acqua, poi fare risciacqui tenendolo in bocca per almeno tre volte al giorno. Molto simile è l’acqua con il bicarbonato di sodio che provoca meno irritazione rispetto al sale. Le dosi sono le stesse, così come il numero di risciacqui giornalieri.

Anche l’aglio, nonostante molti lo ignorino, è un potente disinfettante naturale. Potete tagliarne qualche fettina sottile e passarla cruda sulle afte solo per pochi secondi ripetendo questa azione più volte al giorno. L’odore non sarà forse piacevole, il risultato finale sì.

 

Alcune piante efficaci contro le afte

Altri rimedi naturali per le afte sono l’acqua ossigenata e l’idrossido di magnesio. Nel primo caso sarà sufficiente tamponare l’afta con una garza imbevuta nell’acqua ossigenata almeno per tre i quattro volte al giorno. Nel secondo invece con un batuffolo di cotone immerso nell’idrossido (detto anche latte di magnesia) e passarlo sulle afte.

La piante, ancora una volta, sono davvero efficaci. Come il gel di aloe vera che ha diverse proprietà anti-infiammatorie ed è ricco di vitamine B1, B2, B6 e C oltre ad aminoacidi che favoriscono un più rapido processo di guarigione. Se avete la pianta in casa potete staccare una foglia e posarla delicatamente sull’afta per metterla a contatto con il gel anche tre o quattro volte al giorno fino a guarigione. Altrimenti basta  un cucchiaino di gel sciolto in una tazza di acqua e poi fare una serie di gargarismi.

Infine due gocce di Tea Tree Oil versate su un batuffolo di cotone o su un cotton fioc e poi passate sull’afta daranno una sensazione di sollievo, alla luce delle proprietà disinfettanti della pianta.