Tipi di colesterolo: Cosa sapere a riguardo

tipi di colesterolo – In questo articolo parleremo di due tipi di colesterolo:

  • Colesterolo HDL  (COLESTEROLO BUONO)
  • Colesterolo LDL (COLESTEROLO CATTIVO)

Prima di tutto vediamo di conoscere appunto il colesterolo LDL il cosi detto colesterolo cattivo, perché tenerlo a bada e come tenerlo a bada sfruttando anche l’alimentazione.

LDL il cosi detto colesterolo cattivo 

Come prima cosa dobbiamo far chiarezza sul colesterolo, esso è un problema molto diffuso fra uomini e donne di qualsiasi età.
Esso è spesso collegato all’alimentazione, ma spesso può anche essere causato da malfunzionamenti di alcuni ormoni o di alcune ghiandole.
Il colesterolo di tipo LDL ovvero quello cosi detto cattivo è spesso causa di problemi di natura cardiovascolare.
Inoltre può portare a ipertensione arteriosa e a diabete con i conseguenti sintomi e le possibili conseguenze che questi disturbi possono darvi.

tipi di colesterolo: Come prevenire il colesterolo di tipo LDL ?

Prevenire il colesterolo cattivo è semplice, basta un alimentazione adeguata e ricca di omega 3, omega 6, e omega 9.

Dove trovo questo tipo di omega?

Li puoi trovare in:

  • Frutta secca in particolar modo noci, mandorle, nocciole e persino nelle arachidi non trattate.
  •  Pesce azzurro come alici sardine merluzzo, tonno
  • Carni bianche come pollo tacchino
  • Alcuni semi oleosi tra cui i semi di zucca, semi di lino
  • Certi frutti e alcuni tipi di verdure
  • Mais e farina di mais
  • Olio d’oliva specialmente extravergine
  • Thè verde e nero

Cosa fare in caso d’ipercolesterolo?

In caso d’ipercolesterolo si consiglia d’incrementare l’assunzione di omega 3, 6 e 9, e integrare la propria alimentazione con degli integratori appositi: Integratori per il colesterolo.
Ne puoi trovare diversi a base d’ingredienti naturali e che non necessitano di ricetta medica.
Però ti consigliamo sempre di consultare il tuo medico che saprà indirizzarti al meglio.

Devo prestare quindi attenzione ai valori del colesterolo nel sangue?

Ovvio che si e se si  ha il colesterolo LDL alto come già detto porta a dei rischi per la salute.
Altresì vero  e che anche avere un livello di colesterolo buono basso porta pure esso a degli stati di malessere e malfunzionamento dell’organismo.
Per riconoscere la differenza tra i due tipi di colesterolo devi fare delle analisi del sangue e valutare i valori di LDL colesterolo cattivo e HDL ovvero il colesterolo buono.

Cosa fare in caso di HDL basso?

In caso di HDL basso sarebbe giusto rivolgersi a un nutrizionista, che attraverso un check up capirà quale sia la causa della vostra ipocolesterolemia di HDL e vi suggerirà un’alimentazione adeguata.

Quali disturbi mi può creare un’ipocolesterolemia HDL?
Potrebbe causarti insorgere di diabete di tipo 2 poiché inibisce l’ormone dell’insulina e il nostro organismo non digerisce più correttamente gli zuccheri.

 

loading...

One thought on “Tipi di colesterolo: Cosa sapere a riguardo

  1. Pingback: Semi di lino: Proprietà e controindicazioni - Sos Benessere

Comments are closed.